SESAMOIDITE: che cos’è e come si cura

TACCHI ALTI E DISTURBI AI PIEDI
8 Maggio 2021
Alluce valgo: l’intervento chirurgico con la tecnica percutanea PBS
9 Maggio 2021

 

La sesamoidite è un’infiammazione che interessa le due ossa che si trovano al di sotto dell’articolazione metatarso-falangea dell’alluce. Si manifesta con un dolore localizzato alla pianta del piede alla base dell’alluce. 

Cause

E’  dovuta solitamente a traumi ripetuti e interessa soprattutto soggetti giovani che praticano attività sportive e donne che indossano frequentemente scarpe con  i tacchi molto alti. Possono essere più facilmente associate ad alcune tipologie di piede come il piede cavo o piatto.

Sintomi

L’infiammazione si presenta inizialmente con dei disturbi all’avampiede che aumentano gradualmente: i sintomi si localizzano sui tessuti molli e sui tendini che si trovano sotto il piede. Un altro sintomo è il dolore sotto il primo metatarso dell’alluce. A volte, il piede può gonfiarsi e il dolore compare quando si cammina o quando si poggia il piede, ma, solitamente, non sono presenti né lividi, né arrossamenti.

Diagnosi

Una raccolta accurata dei sintomi da parte del medico specialista del piede e la palpazione del dolore in corrispondenza della parte plantare della testa del primo metatarso (all’incirca alla base dell’alluce) sono generalmente sufficienti a indirizzare verso la diagnosi di sesamoidite. Radiografie (con aggiunta di proiezioni per i sesamoidi), Ecografia e Risonanza Magnetica sono indagini strumentali utili.

Trattamento conservativo

Se non sono presenti lesioni ossee, il riposo, la terapia fisica e/o farmacologica deve sempre essere presa in considerazione. Plantari realizzati su misura E calzature adeguate sono sempre raccomandate.

Trattamento chirurgico

Nei casi refrattari al trattamento conservativo si può intervenire chirurgicamente. Sono senz’altro  da preferire le tecniche chirurgiche mini invasive percutanee.